lunedì 4 febbraio 2013

Alla voce: grazie






Questa scorsa settimana é stata molto, molto stancante e nervosa, ma ho scritto alla voce gratitudine:
- ricevere posta: i journal starting kit da Rebecca Horwood, l'ultima fotografia del progetto di Natalie e finalmente il pacchetto con i the e i profumi da Marbleandmilkweed, che é dovuto rimanere più di un mese in dogana a Linate ed ha causato una sfilza infinita di raccomandate e telefonate
- Il sushi freschissimo dopo il pomeriggio passato agli scrutini a scuola: sushi di gambero crudo e maki di salmone e avocado
- Andare in bicicletta dai miei nonni dopo il lavoro e cucinare insieme a nonna come una vera squadra di chef, per poi pranzare con loro
- Passare nella stalla a salutare il vitellino
- I gerbilli hanno fatto 2 cucciolini dopo due anni di "inattività"
- Simone che mi porta un muffin al cioccolato preparato da lui tra gli scrutini e le lezioni che avevo al serale
- Aver finito di mettere in ordine tutti i registri delle mie materie
- I bulbi di crocus e tulipani che crescono in casa
- La pizza ebraica che un collega di mio papà ci porta sempre da Roma
- Due proposte interessanti per mercatini fotografici e un'idea imprenditoriale dalla mia amica Ilenia
-Levigare qualche nodo di legno ( e portarmene uno in tasca a scuola durante gli scrutini)
-La mostra bellissima di Marcus Parisini qui a Cuneo
-Una cena con due coppie di amici e due bimbi piccoli
- La manifestazione contro i tagli regionali alla spesa sociale: che intensità vedere che eravamo moltissimi a manifestare, che commozione nel vedere tanti educatori e ragazzi disabili e vedere che noi eravamo tutti lì insieme, anche mio nonno di 82 anni e mio cugino di 5 anni, a protestare
- Il musical Les Miserables che ha canzoni e inquadrature struggenti che rimangono impresse ed una storia capace di emozionare davvero (anche se il libro é ancora molto, molto più bello)
- Una passeggiata in montagna con i miei genitori e mio fratello per festeggiare in anticipo i nostri compleanni e un pranzo molto buono in un rifugio di montagna
- Cucinare il tershi di zucca e i pomodori semplicissimi di Ester
- Scrivere e disegnare sul diario-giornale
- Sgranocchiare i ghiaccioli gelati camminando in montagna
- Queste fotografie
- Prendere un caffè con questa poetessa
- Scrivere un racconto ambientato in Messico e ricominciare stasera il corso di scrittura creativa
- La frutta secca himalayana per l'intervallo a scuola
- I commenti a questo post e chi mi scrive o dice di leggere con piacere questo mio blog
- Gli atti di gentilezza: il postino che ripassa a portarmi il pacco  spontanemente anche se avrei dovuto andare io a prenderlo alla posta, la cameriare del ristorante giapponese che ormai mi riconosce e mi saluta sempre con cortesia
- Ritrovare un braccialetto che credevo di avere perso e un bigliettino che non avevo visto in una busta che stavo buttando via
- Creare una pagina Facebook per le mie creazioni (venite a vedere!)
Buona settimana!!

11 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  2. Ciao, scopro ora il tuo blog... e lo trovo molto interessante! :)
    Che bella l'idea dei ringraziamenti per tutte le cose belle che ti capitano. Un'esercizio di positività! (che non fa mai male)
    Ciao, a presto,
    Lucia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, contare i ringraziamenti oltre che bello é terapeutico :-)

      Elimina
  3. GRAZIE a te Daniela, perché ogni volta che passo dalle tue parti mi rassereno. Sei meravigliosa.
    Un bacio
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca mi fai commuovere!!!Grazie!! :-)

      Elimina
  4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  5. Ciao cara, cosa sono i Journal starter kit?Mi sono incuriosita :) Un saluto,Chandana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono dei kit con ritagli di giornale, figurine, pezzi di carta colorata, da usare x decorare il proprio diario/giornale.Io ne raccolgo sempre molti per conto mio, ma mi piace tantissimo l'idea di riceverne raccolti da altri, come nel caso di questi raccolti e ricevuti da Rebecca.

      Elimina
  6. Ciao Daniela, ho una sorpresa per te...

    RispondiElimina
  7. :) bellissima la mostra di Parisini eh?
    un abbraccio dalla tua "poetessa da caffè"
    PS. in bocca al lupo per la pagina FB!

    RispondiElimina

Grazie per ogni tuo commento :-)