martedì 28 ottobre 2014

Autunno di meditazione





"Autunno di silenzio ritrovato, di concentrazione densa, di solitudine calda, di meditazione, di preghiera, di te.
L’autunno è tempo di preghiera, di ascolto, di lenta e faticosa attesa di te.
E tu vieni furtivo.
L’autunno è il tempo della fede:
del credere ciò che non è ancora, del credere che sarà, che fiorirà, che darà frutti.
L’autunno è tempo di raccolta, ma di una seminagione lontana;
ed è tempo di semina, per un lontano raccolto [...]
Autunno di frutti caduti, autunno di foglie secche, autunno di nebbie grigie, autunno tuo:

del tuo passaggio silenzioso, del tuo amore paziente, della tua attesa lunga."
                                                                                                                    Adriana Zarri


 
 








Ogni anno, l'autunno ci ricorda che il cambiamento può essere meraviglioso.
Tutto muta eppure tutto è in equilibrio.
Basta ascoltare, la natura parla, la natura sa.
Mi immergo in questa esplosione di gialli, rossi e ocra e lascio vagare mente e respiro.
Mi affido, come si affida il bosco, come si lasciano andare le foglie.
Buon inizio settimana, con i colori di queste immagini scattate durante una camminata in montagna al sentiero dei ciclamini in Valle Maira.

In questi giorni leggo poco online, ma mi piacciono molto i racconti di questi boschi, queste montagne, questo oceano.
 

4 commenti:

  1. L'autunno regala emozioni uniche.. malinconia ma piena di speranza.. speranza per un un cammino sereno! Buon inizio settimana anche a te!

    RispondiElimina
  2. Adoro l'autunno e le tue immagini :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il paesaggio di questa camminata era davvero molto suggestivo, che colori...magnifico vero? :-)

      Elimina

Grazie per ogni tuo commento :-)