lunedì 7 ottobre 2013

La scorsa settimana ho amato

* creare, che sia dipingere con gli acquerelli o creare un lampadario alternativo con lana e origami o scrivere moltissimo
* ritrovarmi in questi scrittori e scrivere con il nuovo kit di Zelda

* raccogliere zucchini, o zucche o peperoni e pomodori con mia nonna o mio nonno, anche sotto la pioggia
* rendermi disponibile a fare ciò che è necessario in quel momento, che sia lavare i piatti dopo il pranzo dai nonni o andare a prendere la legna o stirare
* cucinare pranzo con mia nonna in poche abili mosse



* il caffè, che bevo raramente, ma che in questa settimana ho bevuto spesso
* vedere il film Sacro Gra e immaginare di vedere presto questo
* andare a seguire qualche ora di lezione all'università
* iniziare a prepararmi per i nuovi esami che avrò e i libri che dovrò leggere
 * uscire a cena e scherzare con amici che non vedevamo da qualche tempo
* anche se il tempo era decisamente nuvoloso e  Simone era reperibile, passare la domenica mattina a fare bird- watching al fiume con due dei miei cugini e poi pranzare tutti insieme (e prendere per dolce delle ottime meringhe farcite nella pasticceria più buona della città)
* ricevere da mia zia un cappello e una sciarpa di lana morbidissima e colorata
 
* le coccole con la nostra gatta Meli, che sono in tutte le liste e sono momenti bellissimi
* una gita a Torino in treno, con un'amica che si confida profondamente con me
* andare a prendere un marocchino e una brioche nel mio bar preferito (Mood) e fare un giretto nella mia libreia preferita di Torino, dove ho trovato e preso questo libro
* viaggiare in metropolitana e pensare a tutte le metropolitane che ho preso nel mondo, l'ultima quella di New Delhi
*il pranzo a casa di una mia amica, che non vedevo da mesi, nella sua casa dove non ero mai stata: le nostre chiacchiere, la sua ospitalità e il cibo semplice ed ottimo
* il salame dolce alla nutella che mi regalato da portare a casa e i pensierini che ho preso per lei da Muji
* la bella notizia di un prossimo matrimonio in Puglia
* leggere Natalia Ginzburg tornando a casa in treno, mentre un ragazzo suonava la chitarra sul treno dietro di me: un piccolo momento perfetto
* per caso ricordarmi di prendere a mia zia una collanina che voleva, che lei non aveva osato chiedermi

* questa canzone dei Fun e ballare quest'altra mentre fuori piove
*questo articolo
* visitare il Museo Diocesano di Cuneo e progettare laboratori futuri
*tutti i progetti che verranno, come Italy in a DayDoule in cammino
* praticare con calma un poco di yoga, ispirata da lei
* cucinare: fiori di zucca ripieni, pancake alle mele, brownies al caramello, minestra e risotto alla zucca...

12 commenti:

  1. ...bello il tuo blog...
    Buona settimana e a presto.

    RispondiElimina
  2. Bella lista come sempre, con tutte le tue "calde" foto, i tuoi link che regalano sempre ottimi spunti,ti giuro quando vedo che aggiorni il blog con la lista... cerco proprio di ritagliarmi un momento tranquillo per leggermela, perché mi rilassa e mi rasserena. Volevo anche dirti che ti ho linkata da me, visto che alcuni mi scrivono che le mie liste fanno un effetto simile (e ne sono lietissima) e mi ringraziano per questa mia idea e questo mio modo di essere... se davvero ho inizato a scrivere sull'agenda ( e poi sul blog) "la lista di gratitudine" è proprio grazie a te :) Ho sempre "colorato" l'agenda con le cose positive ma quasi mai con le piccole cose... che sono quelle più preziose :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice di quello che mi scrivi :-) e della serenità che può trasparire e arrivare da queste nostre liste!

      Elimina
  3. Ciao Dani... Ti mando un abbraccio caldo caldo nella speranza un giorno di poterti conoscere... anche se mi sembra di conoscerti da sempre!!!
    Bacio
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono certa che, prima o poi, ci vedremo :-) e sarà davvero molto bello...

      Elimina
  4. che belli i tuoi momenti
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ester, ti abbraccio anche io!

      Elimina
  5. Quattro cose: il film sul gra, che prima o poi dovrò vedere (non fosse altro che per vedere il film per cui, dal leone d'oro in poi, tutto il raccordo è pieno di cartelli che dicono: "il vostro gra vince il leone d'oro); quell'articolo bellissimo sui bimbi; lo yoga e... grazie!; le tue liste, che mi piacciono proprio tanto tanto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che emozione sapere che ti piacciono queste mie liste, semplice elenco di cosa vivo di positivo...io ringrazio te per il dono grande che mi sta dando in questi giorni lo yoga :-)

      Elimina
  6. Anche a me piacciono molto le tue liste! Mi piace molto anche il fatto che metti i link perché vi scopro sempre cose nuove e piacevoli. Anche io mi sforzo di trovare le cose positive e cerco di scrivere almeno una cosa bella ogni giorno (sulla mia agenda, però, non sono "portata" per il blog) e di non scrivere mai quelle negative... è strano poi, rileggendo a distanza di mesi, ritrovare gli stessi piaceri e sorridere e non ricordarmi più perché certe pagine sono rimaste bianche... Grazie per le tue liste!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. All'inizio anche io scrivevo su dei quadernini, ma mi piace aggiungere anche le fotografie, perché spesso mi ricordo molto di più da un'immagine cosa ho vissuto, allora ecco il blog "fusione" tra quaderno e fotografia!

      Elimina

Grazie per ogni tuo commento :-)