mercoledì 11 aprile 2012

Un pesco e un melo # 6

Oggi ci siamo svegliati con la neve!
Non molta, ma acquosa e pesante, la neve ha rotto numerosi rami anche nel frutteto dei nonni.
Poi il sole é riapparso e la Bisalta sembrava navigare sulla nebbia, come un'isola vulcanica e misteriosa, mentre tutto attorno gli alberi sgocciolavano.


Ecco come apparivano oggi il pesco ed il melo che stiamo osservando: il pesco verde di foglie ma ricoerto di neve e ormai senza traccia dei petali sui suoi fiori, anche i bellissimi fiori del melo hanno perso i petali e rimangono solo gli stami, che oggi erano sotto la neve.

Speriamo che stanotte non geli troppo visto che il cielo é sereno e non coperto (cosa che avrebbe favorito temperature notturne più alte), se no ci sarebbero grossi danni al frutteto.

[Pesco #6]
[Melo #6]

Buon proseguimento di settimana, domani ritorno al lavoro dopo le vacazne pasquali, come avete passato questi giorni di festa?

2 commenti:

  1. Ciao Daniela.
    Ti devo ringraziare perché ho acquistato due libri prendendo spunto dal tuo post "appunti sull'autismo" :) mi era rimasto impresso e allora sn andata a cercarlo e ho comprato "Horse boy" e grazie al consiglio di una tua lettrice nei commenti "Pulce non c'è". Li regalo ad una mia amica che festeggia il compleanno tra poco e si è laureata in terapie della neuro-psico-motrocità :)ha iniziato da poco a lavorare con i bambini :)

    Io ho fatto dei giri nella natura in questi ultimi giorni. Pasquetta in un lago al centro Sardegna e gli altri giorni passeggiate sul mare :)

    RispondiElimina
  2. Motricità, non motrocità ;P

    RispondiElimina

Grazie per ogni tuo commento :-)